Attività

- Metodologia Bioterapia Nutrizionale ®
- Elaborazione programmi dietetici con recall e tutoring personalizzato
- Consulenza nutrizionali individuali e aziendali
- Consulenze nutrizionali SPA e madical SPA
- Consulenze nutrizionali e integrazione sportiva
- Alimentazione e Pilates

- Workshop di educazione alimentare

- Integrazione alimentare bio, da agricoltura integrata DOP, produzione regionale di nicchia
- Docenza del modulo “Fondamenti di educazione alimentare e dietetica” c/o Coop. HEIMAT

———————————

Metodologia:

L’approccio al paziente è un attenta valutazione anamnestica con informazioni riguardo eventuali patologie e terapie farmacologiche, accertate in sede medica, valutazione psicofisica, abitudini alimentari ( food intake ), stile di vita, variazioni ponderali e di silhouette.
Segue poi l’esame antropometrico: peso, cironferenze corporeee, plicometria ( ossia rilevazione della massa grassa / massa magra ). Le informazioni raccolte conducono alla diagnosi costituzionale,  che diventa il punto di partenza per comporre dei pasti funzionali terapeutici atti a ripristinare l’equilibrio, combattere la disfunzione nella tutela di tutte le funzione organiche. Il paziente viene poi seguito sia attraverso mezzi telematici che con ” controlli ” periodici in studio, a seconda delle esigenze.

Programma IoMET®: attraverso un questionario dettagliato è possibile ottenere una valutazione globale dei disordini bionutrizionali ed ambientali per ricavare una visione d’insieme dei rischi dello squilibrio nutrizionale sullo stato di salute. Consegue quindi un’analisi precisa dei bisogni di nutrienti specifici (acidi grassi, oligoelementi, antiossidanti, vitamine, ecc..)

Dieta specifica per le intolleranze alimentari: le intolleranze alimentari sono ipersensibilità ritardate del nostro organismo, mediate dalle immunoglobuline IgG4, conseguenti ad un accumulo di sostanze non tollerate che possono causare sintomi aspecifici come GONFIORE, MAL DI TESTA, CATTIVA DIGESTIONE, ecc… Si esegue pertanto un test rapido, effettuato su goccia di sangue capillare, che permette di analizzare i 20 alimenti identificati come i principali responsabili delle intolleranze della dieta mediterranea e sulla base del risultato ottenuto viene stilato un programma alimentare specifico